Azienda
Arredamenti
Antiquariato Navale
Occasioni
Illuminazione
Antiquariato di Marina Collezionismo
Organizzazione Mostre
Allestimento Fiere
Noleggio Materiale
News
Video
Press
   
 
 Sei in: Menu Verticale > Azienda
 Azienda

Tre generazioni per una passione che si tramanda di padre in figlio. Il Corsaro è oggi un marchio conosciuto in Italia e all’Estero ed è considerato tra le maggiori aziende di arredi e antiquariato navale a livello internazionale.

L’azienda fondata da Alfredo CARLETTI nasce negli anni 60 alla Spezia, periodo nel quale la città aveva un ruolo di primo piano, a livello europeo, nel campo delle demolizioni navali. Usualmente, quando una nave veniva avviata alla demolizione, tutte le componenti in legno del rivestimento interno dei locali ed anche mobilio ed altri oggetti particolari quali timoni, chiesuole delle bussole, tavoli da carteggio ecc., essendo un intralcio alle operazioni di taglio con fiamma delle lamiere, venivano smantellati senza troppi riguardi ed infine distrutti e/o bruciati per recuperare le parti in bronzo ed ottone della ferramenta, che venivano poi venduti quali rottami alle fonderie. Fu proprio Alfredo che ebbe la brillante intuizione di acquistare dai demolitori sia il legname destinato a tale ingloriosa fine, sia i mobili e gli altri arredi di bordo, tutti peraltro appartenenti a pregiate essenze quali mogano, teak, iroko ecc., dando avvio ad un commercio che presto si impose come nuovo stile d’arredo. Sulla scia di Alfredo, presto affiancato dal fratello Emilio, molti altri commercianti locali iniziarono tale attività ed il Viale San Bartolomeo della Spezia divenne rapidamente famoso per le numerose vetrine che ospitavano fianco a fianco gli austeri mobili in stile marina ed i lucenti ottoni dei fanali e delle chiesuole, in una colorata cornice di bandiere del Codice Internazionale dei Segnali. I fratelli Carletti ben presto presero ad occuparsi direttamente dello smontaggio e dello sbarco dalle navi di quei preziosi arredi, prendendo direttamente l’appalto nei cantieri, evitandone l’indiscriminato smantellamento e salvando così parecchi pezzi unici nel loro genere.

A queste avventurose spedizioni tra i saloni e corridoi di famosi transatlantici e altrettanto affascinanti navi da carico partecipò anche Fausto, il figlio di Alfredo, allora ragazzino e attuale titolare dell’azienda dal 1973 insieme alla moglie Daniela.
Fausto Carletti è ormai considerato un esperto di antiquariato navale e partecipa a convegni e incontri in tutta Europa, organizzando anche mostre a tema. Parte attive dell’Azienda fin dai primi anni di attività è stata la progettazione e la costruzione di arredamenti su misura in stile marina, nati dalla voglia di ricreare e portare nelle case atmosfere dal fascino intramontabile, ispirate dagli arredi degli antichi velieri e dei gloriosi transatlantici. Di frequente il mobilio originale è integrato in soluzioni su misura, capaci di creare ambienti funzionali e comodi per chi li vive nella quotidianità dell’abitazione o del luogo di lavoro, ed allo stesso tempo fascinosi ed esclusivi.
Nascono così soluzioni d’arredo sia per abitazioni, studi professionali, uffici, locali caratteristici, alberghi, sia per discoteche, pub, stabilimenti balneari e imbarcazioni d’epoca. Nei magazzini de “IL CORSARO” è ancora possibile trovare mobili originali provenienti da vecchie glorie del mare, nonché una moltitudine di oggetti e strumenti quali fanali, lampade, appliques, plafoniere, timonerie , ruote di timone e chiesuole, bussole e sestanti, ottanti e cronometri, ancore e vecchi bozzelli. E proprio la provenienza di questi piccoli tesori è un lungo elenco di nomi di gloriosi navi che alla spezia hanno trovato l’ultimo approdo.
Tra le numerose navi a cui la famiglia a partecipato alla demolizione si possono ricordare: l'Oceania, varato nel 1950 e demolito nel 1977, il Giulio Cesare, varato nel 1949 e demolito nel 1973, il Conte Biancamano, varato nel 1925 e demolito nel 1960, il Conte Grande, varato nel 1927 e demolito il 7 settembre del 1962. Ma anche il Liberté, la corazzata Richelieu, il Giuseppe Verdi, l'Andrea Costa, il Saturnia, il Caribia (ex Vulcania), lo Jaza (il panfilo dell'imperatore d'Austria Francesco Giuseppe), il transatlantico Kenia e molte altre glorie delle compagnie di navigazione di tutto il mondo.
Per ogni pezzo viene rilasciato il relativo certificato di autenticità e provenienza.

Oggi, con l’inserimento nell’attività di Fabio, figlio di Fausto, l’Azienda guarda al futuro con la terza generazione, continuando con passione la ricerca di oggetti ed arredi originali in quelle zone del mondo dove viene ancora praticata l’attività di demolizione navale ed operando, attraverso competenti e validissimi maestri artigiani, nel settore della produzione di mobili, curando i particolari e la scelta dei materiali alla luce delle esigenze della clientela, che ha pertanto la massima libertà compositiva.
Tutti questi fattori conferiscono così agli articoli prodotti un valore particolare, che si mantiene nel tempo al pari di quello proprio dei pezzi d’arredo originali.


Seguici su:
              https://plus.google.com/100762699867173660769




Fotogallery

Antiquariato navale strumenti nautici e scientifici produzione di arredamenti stile marina in mogano




Il Corsaro Arredamenti : Viale S. Bartolomeo, 175 19126 La Spezia Italia P. IVA: 00128000114
Tel e Fax: +39 0187 510190 : E-mail: info@ilcorsaroarredamenti.it